Antonio Petruzzelli

Da quasi 30 anni a questa parte, suona con decine di musicisti, incrementando la sua versatilità. Dal ’98 vive a Milano e per 5 anni fa parte della band di Ronnie Jones. Numerose le band e i progetti. Pop, Rock, Blues e Black sono i generi più toccati.

Dal 2000 in poi, collabora alla realizzazione di colonne sonore per 5 film.
Registra linee di basso per programmi televisivi quali Amici, Markette, X-factor. Nel 2009, collabora all’arrangiamento de “Il Mio Amore Unico” e partecipa con Dolcenera al Festival di Sanremo. In tour con lei dal 2005, collabora alla realizzazione di tutti i suoi album. Nel 2011, suona a “DUE” (Rai 2) con Morandi e Vecchioni. Suona in Tour con Vecchioni per tutto l’anno. Nel 2014 registra l’album di Ron e partecipa al suo tour. Nel 2015 è il bassista dell’Orchestra, diretta da Celso Valli, che accompagna IL VOLO durante la registrazione del Live a Pompei, trasmesso in TV negli USA e poi disponibile in DVD.

 

Registra oltre 60 dischi e partecipa a più di 15 tour. Collabora con molti produttori. Tra questi, Celso Valli, Lucio Fabbri, Umberto Iervolino, Franco Mussida, Franz Di Cioccio, Roberto Vernetti, Mario Natale, Daniele Coro, Luca Rustici.

In studio e/o condividendo il palco, tra gli Artisti: Dolcenera, Aida Cooper, Ronnie James, Federica Camba, Sagi Rei, Loredana Berte’, Nada, Milva, Roberto Vecchioni, Teresa De Sio, Gianni Morandi, Gatto Panceri, New Trolls, Alessandra Amoroso, Valerio Scanu, Emma, Francesca Michielin, Giosada, Luca Napolitano, Fabio Concato, Alberto Fortis, Marco Ferradini, Serena Abrami, Matteo Becucci, Aram Quartet, Nathalie, Noemi, Marco Mengoni, Giusy Ferreri, Max Pezzali, Paolo Vallesi, Mariella Nava, Andrea Miro’, Simone Tomassini, Giorgio Faletti, Laura Bono, Syria, Irene Fornaciari, Omar Pedrini, Jalisse, Ron, Malika Ayane, Arisa, Tosca, Luca Carboni, Federico Zampaglione, Gianna Nannini, Paola Turci, Francesco Renga, Samuele Bersani, Eugenio Finardi, Ron, Amii Stewart, Ornella Vanoni, Il Volo.

ANTONIO PETRUZZELLI CORSO DI BASSO

LIVELLO BASE/1 – Come accordare lo strumento

– cos’è un metronomo
– impostazione delle mani:
la mano destra esercizi a corde libere,
la mano sinistra primi passi
– le note sul Pentagramma: nomi, valore e relative pause – la scala di DO, DOm e DO 7 e relativi esercizi con l’approccio a sedicesimi, terzine e quintine.
– gli intervalli
– solfeggio ritmico
– gli accordi visualizzati con le lettere
– il rapporto dello strumento con la batteria

LIVELLO 2
– la scala di MI suonata in orizzontale e relativi esercizi:

con intervalli di terza, di quarta, quinta
– l’approccio alle canzoni: suonare su brani di vario genere – l’approccio allo SLAP: impostazione e primi esercizi ritmici – il Blues: come si struttura ed esempi in varie tonalità e varie figurazioni ritmiche
– musica d’insieme: lì dove si è pronti, iniziare a suonare insieme agli altri
– il ciclo delle quinte ed individuazione delle alterazioni in tutte le tonalità

LIVELLO 3
– esercizi sulla scala di MI suonata in orizzontale, con

intervalli di sesta, settima e ottava
– arpeggio di nona
– il Blues: esercizi di lettura a prima vista
– l’approccio agli stili e generi musicali
– la lettura a prima vista: brani in svariati generi. – lo Slap: esercizi ritmici avanzati

– musica d’insieme livello successivo
– l’approccio allo studio di registrazione: cominciare a registrare linee di basso già scritte e successivamente da elaborare o scrivere ex novo
– Teoria: l’Armonizzazione della scala maggiore e i relativi 7 Modi con accordi di riferimento
– l’Analisi di uno standard jazz
– l’approccio alla tecnica del plettro: quando si usa, che suono produce e perché può essere vantaggioso utilizzarlo in studio

LIVELLO 4

  • –  lo Slap: esercizi ritmici ultimo livello con analisi dibrani di Miller Wooten ecc
  • –  musica d’insieme e registrazione in studio livellosuccessivo
  • –  lettura a prima vista di brani Pop, Shuffle, Rock, Jazzda suonare su base (iRealbook e affini)
  • –  costruzione degli Accordi
  • –  l’Improvvisazione e i Soli sul basso
  • –  solfeggio ritmico livello successivo
  • –  lettura di brani di musica classica sul Basso Elettrico
  • –  il lavoro del bassista: Studio di registrazione,, Palco,tour, strumentazione, amplificazione (studio/live) edeffettistica.
  • –  Basso a 4, 5, 6 corde. Come scegliere i pedalini ecome organizzarli in una pedaliera professionale

FREE SOUND MILANO

QUI LA MUSICA SI FA